biografia
i Libri
la sua Famiglia
i suoi Amici
la sua Fede
newsletter
 
 
contatti
 
 
   




Maria Organtini

Augusto incontra Maria Organtini nel 1984 in occasione di una settimana informativa relativa alla comunita' mondiale Bahá'í. In effetti, viene da lei intervistato presso Radio Base Lombardia. Da allora nasce un bellissimo rapporto che lo porta poi a divenire membro del Cenacolo dei Poeti ed Artisti di Monza e Brianza, rapporto molto profondo durato fino al suo trapasso e ancora oggi.

Nel 1995 Maria Organtini scrive la seguente poesia che gli dedica:

IL VIAGGIO

Superi le barriere del tempo
con gagliardo vigore
nutrito alla fiamma della Fede.
Come un nocchiero attento
valichi gli scogli dell'indifferenza
e punti dritto alla meta.

É bello guardare il tuo volto
dove i segni dell'anima s'identificano
con i segni dell'eta' e da questi
traggono forza e vigore.

Tanto amore per l'umanita'
tanto ardore nella Fede
accompagnano il tuo viaggio.
Amico che passi di qui
non dimenticare quest'anima.

Maria Organtini

Ad Augusto Robiati con gratitudine - Monza 3 Novembre 1995


La foto in alto vede Augusto con Maria che gli consegna una copia
della Corona Ferrea, simbolo della citta' di Monza.



NOTE BIOGRAFICHE DI MARIA ORGANTINI
Nata a Roma, Maria Organtini fin da ragazza denota un vivo interesse per le materie letterarie. Impiega il tempo libero leggendo e interessandosi di opere liriche. Sposata, va a vivere a Torino dove ottiene discreti successi in campo pittorico. Si trasferisce a Monza dove inizia a collaborare con il bisettimanale Il cittadino. Nasce suo figlio Lorenzo. Si prodiga in campo sociale: responsabile del Gruppo Mani Tese, sostiene e avvia con Elide Brunelli il Movimento Apostolico Ciechi di cui farà conoscere la fondatrice Maria Motta, pubblicando un libro di sue poesie attualmente è in fase di stampa Storia e testimonianze sulla Fondatrice del M.A.C.
Tra le testate giornalistiche a cui ha collaborato ricordiamo: Il Giorno, Brianza Oggi, Corriere di Monza e Brianza, Buonasera e altri. Tra le radio e le tv private: Radio Base Lombardia, R. V. Radio, Radio Super Antenna, Radio Studio Monza, Tv Monza, Telenova. Presidente di numerosi premi nazionali e internazionali di poesia a fianco di poeti noti: Padre David Maria Turoldo, Geno Pampaloni, Nino Boriosi, Franco Sapi e Domenico Cara. Ha realizzato un Lp di fiabe e una cassetta il cui ricavato è stato devoluto a favore di apparecchiature specialistiche per il cuore dell'Ospedale di Monza. Ha presentato spettacoli e rassegne corali. Ha pubblicato: Uomo senza fine, ed. Rebellato (1982); La leggenda dell'ambra, ed. Laboratorio delle Arti, Milano(1985); Sincronie d'azzurro, ed. Coop. Besana Brianza (1985); Breve stagione, ed. Gr. Besana Brianza (1988); La clessidra azzurra, ed. Montedit (1992); Sulla sabbia del tempo, ed. Tipografica Sociale, Monza; Compagni di viaggio, ed. Club degli autori, (1994) e la raccolta ...e udrò il canto del mare con la prefazione della prof.ssa Tina Beretta.
È presidente e fondatrice del "Cenacolo dei Poeti e Artisti di Monza e Brianza" dal 1982. Attualmente collabora con la Casa Editrice Montedit con la quale ha dato vita alla 1a edizione del Premio Internazionale di Poesia "Città di Monza 1999" con il Patrocinio dell'Assessorato alla Cultura. Presiede al Premio "La Culla" Natale in Poesia di Veduggio e "Il Solco" di Biassono (Mi).